Mercoledì, Maggio 24, 2017

 

area riservata

Bottiglie e vetri rotti nella pinetina centrale

vetri 03La maleducazione e l'incivilta di alcuni nostri concittadini non ha limiti, ma chi dovrebbe garantirci la pulizia della città e degli spazi pubblici, spesso frequentati da anziani e bambini, fa il proprio dovere? A giudicare dalle immagini che ci hanno inviato sembra proprio di no, bottiglie di vetro e cocci rotti sono esposti in bella vista da più di 15 giorni nella pinetina centrale di Giulianova proprio davanti la sede di Giulianova Patrimonio!

Leggi tutto: Bottiglie e vetri rotti nella pinetina centrale

Cartolina dal porto di Giulianova

portoSenza parole. Questo è quello che vedono  i turisti passeggiando sul porto.  Foto scattate questa mattina . Peccato non si possa inviare il PROFUMO DI GELSOMINI che emanano.
Ma chi deve controllare  passa di tanto in tanto qui?
saluti

V. D. S.

L'Abruzzo non è abilitato per attivare le nuove tessere sanitarie

tessera sanitariaGentilissimo Direttore,
sono un cittadino giuliese e da pochi mesi ho ricevuto la nuova tessera sanitaria che ha anche valenza come CNS (Carta Nazionale dei Servizi).
La CNS mi consente di accedere ai servizi online dell'Agenzia delle Entrate ed ai servizi INPS (ed in futuro promettono anche altri servizi).

Leggi tutto: L'Abruzzo non è abilitato per attivare le nuove tessere sanitarie

Degrado in Via Quarto

DAG 75 02Via Quarto...è da più di un mese che vi è questo schifo...ma almeno i nostri politici e amministratori sanno dov’è?

Lettera aperta agli amministratori ...

DAG 75 01Carissimi Giuliesi,
mi corre l’obbligo di portare a conoscenza di tutti la vicenda del progetto “MEDEA” un centro residenziale per donne sole, siano esse separate, divorziate o vedove, spesso con figli a carico, in casi estremi donne abusate. Un fenomeno particolarmente significativo nel Comune di Giulianova, basti pensare che negli anni 2006/2007 quando assessore alle politiche della casa del Comune di Giulianova era Gabriella Cassiani, il 20% di esse viveva sotto la soglia di povertà.

Leggi tutto: Lettera aperta agli amministratori...

Sprechi

DAG 74 01Gentile redazione,
durante l’estate ho letto gli appelli del sindaco a consumare meno acqua, visto che anche quest’anno spesso è mancata o ce n’era poca. Sono d’accordo che l’acqua non si deve sprecare, ma credo che questo deve valere anche per le fontane pubbliche. Quella che sta in via XXIV Maggio ha il rubinetto rotto da tempo e butta acqua di continuo, giorno e notte. Non è uno spreco anche questo?

Per tempo

FIPP 74 04La foto che vi invio è del marciapiede di via XXIV Maggio, che ad ogni pioggia perde qualche pezzo in più. Ha cominciato una mattonella, poi un’altra e adesso il danno si sta allargando ogni giorno. Di questo passo fra qualche tempo sarà da rifare l’intero marciapiede. Non è meglio intervenire prima che sia troppo tardi?

Misero spettacolo

DAG 74 02Era appena passata la processione in onore della SS. Madonna del Portosalvo, che prontamente compariva, sul lato ovest del Corso della Spiaggia, una profumata porchetta, mentre a qualche metro faceva mostra di sè un bel mucchietto di porcherie di ben altro odore! Quei sacchi di spazzatura, VISTI e SCANSATI, sono rimasti lì TUTTO IL PERIODO della festa della Madonna, accanto a bar, gelaterie, panchine e verde (anche se mal curato ! ).
Così fra luci, colori, musica e preghiere i cittadini e i turisti hanno “ammirato” e annusato anche la PUZZA, in piena estate..
Eppure, sulla Pineta ci sono uffici vari e gente che dovrebbero preoccuparsi, in prima persona, del decoro di Giulianova. La festa era stata organizzata con tanta devozione, tanta cura e tanto lavoro: che peccato quel MISERO SPETTACOLO durato giorni e giorni!

Discarica di via Muracche

DAG 74 03Vi invio queste due immagini della discarica di via Muracche a Giulianova,
quella col bidone chiuso e stata ripresa domenica, 17 agosto, e quella col bidone aperto oggi lunedi 18 agosto 2014, quello schifo è li da una ventina di giorni,come si puo vedere dal bidone aperto e pulito, questa mattina sono passati, ma hanno vuotato solo il bidone.

Il vero motivo

Ho un dubbio che spero qualcuno possa togliermi. Ma non è che il Comune ci ha autorizzato tutti questi mercatini estivi solo per incassare un bel po’ di soldi con la tassa sul suolo pubblico. Io credo che sia così, e che le manifestazioni e gli aiuti al commercio non c’entrino proprio niente.

Giulianova: spiaggia d’oro

DAG 73 01Gentile Giuliaviva,
vi invio una foto della spiaggia di Giulianova (la parte corrispondente al cosiddetto “lungomare monumentale”) con... un canale di scolo in mezzo agli ombrelloni; sulla sinistra c’è anche un salvagente qualora ci fosse qualcuno che rischia di annegare nel canale. A me ricorda la copertina di un disco dei Supertramp degli anni 70; ... e poi ci si stupisce del fatto che abbiamo perso la Bandiera Blu. Saluti.

Classe 5a A Acquaviva Giulianova, nati nel1964

DAG 73 02Spett.le GiuliaViva, in allegato trasmetto foto della mia classe di quinta elementare dove quest’anno 2014, tutti, chi prima e chi dopo festeggiamo il fatidico 50esimo anno.
Chiedo gentilmente di pubblicare questa foto, così tutti i relativi interessati, oltre a riconoscersi, possono contattarmi al n° 338.3928742 per organizzare un incontro.. Grazie

Ho trovato le palle!?

DAG 73 03Spettabile redazione, in un mio recente viaggio a Ferrara mi sono imbattuto in queste palle, che mi sembra somiglino fortemente a quelle di piazza Buozzi, a Giulianova Paese. Sono per caso un regalo dei nostri amministratori? Magari dopo il gemellaggio con Mantova per la Letteratura c’è ora quello con Ferrara per l’Architettura. Chissà!

Mamma, mi si è ristretto l’aereo

DAG 72 03Dopo il volo inaugurale dello scorso anno, mi sono chiesto molte volte  a che cosa sarebbe servito il pontile per gli idrovolanti e solo in questi giorni ho trovato la risposta. A quanto pare, però, i progetti sono stati molto ridotti e così le dimensioni dei mezzi ormeggiati:  qualche giorno fa, al posto di un potente aereo, alla struttura era infatti attraccata  una molto più modesta moto d’acqua. Sarà la crisi!

SOS piazza Dalla Chiesa

DAG 72 02Volevo segnalare quella che sta diventando una brutta e pericolosa abitudine. Da qualche tempo le panchine intorno al mercato coperto di piazza Dalla Chiesa sono diventate ritrovo di tossicodipendenti che le usano per  “bucarsi” anche in pieno giorno. Sulla risistemazione della piazza sono state fatte tante promesse a vuoto. Ma noi che abitiamo in zona non abbiamo diritto almeno a qualche controllo di più?

Irrigazione manuale

DAG 72 01Fino a qualche tempo fa le aiuole di piazza della Libertà venivano annaffiate automaticamente dal sistema di irrigazione. Da qualche tempo, invece, ho notato che gli operatori provvedono ad annaffiarle a mano, impiegando nell’operazione del tempo  che potrebbero dedicare ad altre mansioni. Questa situazione si verifica da quando le aiuole sono state risistemate. Si è scelto di eliminare il sistema automatico (perché poi?) o sono stati i lavori a metterlo fuori uso?

Ma la notte no

Lo scorso 2 luglio mi sono trovato casualmente a passare per la Statale 16, all’altezza del bivio Bellocchio. Erano circa le nove di mattina ed erano al lavoro i mezzi per la potatura degli alberi che crescono sul terrapieno a bordo strada. Siccome la carreggiata era ristretta, i vigili facevano procedere a senso alternato, e si erano formate lunghe code in tutti e due i sensi di marcia. Ma non è proprio possibile fare lavori di questo genere durante la notte?

Lettera aperta dei genitori adottivi...

Casualmente ho letto la lettera aperta dei genitori adottivi ai dirigenti scolastici e agli insegnanti e mi meraviglio del rammarico espresso dalla Dott.ssa Valvo (che non ho il piacere di conoscere) circa l’assenza degli operatori scolastici. I numerosi giorni di chiusura delle scuole per le vacanze pasquali e per le votazioni hanno spinto le scuole a concentrare le numerose attività tra la fine di maggio e i pochi giorni a disposizione del mese di giugno. Quando si vogliono proporre iniziative così importanti e si vogliono coinvolgere gli operatori scolastici sarebbe cosa buona contattare prima le Istituzioni scolastiche (come sempre fanno Enti e associazioni)per concordare insieme una data in cui gli operatori scolastici sono liberi da impegni istituzionali e quindi, come sempre, disponibili a partecipare.L’esperienza e la competenza acquisita nell’accoglienza, non solo di bambini adottati, ma anche di alunni extra comunitari, diversamente abili e di tanti che presentano problematiche di natura affettivo-relazionali, non ci difettano e per noi non si sarebbe trattato di una “prima azione di sensibilizzazione sulla delicata tematica dell’accoglienza del bambino adottato” ma sarebbe stata una partecipazione attiva e competente.La scuola e’ sempre a collaborare con famiglie ed enti che hanno a cuore le problematiche dei minori. Distinti saluti

Lettera ad Arboretti

DAG 71 01Gentile dott.Arboretti,
sono un cittadino giuliese che sta ancora “rosicando” per il ballottaggio e il secondo consigliere entrambi sfuggiti per pochi voti e proprio di questo volevo parlarle, per la prima volta in vita mia ho seguito davvero con passione l’esito di una tornata elettorale la ragione è presto detta, per la prima volta non sono stato costretto a votare il “meno peggio”, al contrario grazie a lei ho avuto la possibilità di votare la persona che ritengo più competente, più capace, più onesta; è stato bellissimo poter esercitare il fondamentale diritto al voto con profonda convinzione e perchè no anche soddisfazione, purtroppo il risultato finale non è stato quello sperato ma casomai fosse necessario volevo solo dirle che tutto il suo impegno di questi anni non è stato inutile, se dovesse aver avuto questo dubbio la invito a guardare fuori dalla finestra e a pensare che li fuori, da qualche parte, ci sono 1929 suoi concittadini, uomini e donne, vecchi e giovani, ai quali lei e il suo gruppo avete regalato la straordinaria esperienza di votare respirando a pieni polmoni, spero andiate avanti così perchè all’aria fresca ci si abitua facilmente e sarebbe difficile tornare a votare turandosi il naso.
In attesa delle prossime elezioni e confidando nel fatto che come si suol dire il “tempo è galantuomo” (o se preferisce “li cavall bun se ved a la madonn”) la saluto e ringrazio lei e il suo gruppo per quanto avete fatto e farete per Giulianova e per i giuliesi.Cordiali saluti
un suo elettore

Rettifica

DAG 71 02Egregio sig. Direttore del periodico Giuliaviva.
Sono venuto per caso a conoscenza di un articolo senza firma sul numero del vostro giornale n.10 del 17 maggio 2014, pag.3 “istantanee giuliesi”, dal titolo “La conferma” nella quale per la “cosiddetta lottizzazione Lido delle Palme” si scrive
“...e’ passata pressochè sotto silenzio la notizia, tutt’altro che di poco conto, che il consiglio di stato ha rigettato il ricorso avanzato contro la decisione del TAR che, nello scorso gennaio, aveva di fatto bloccato la cosiddetta...”
La notizia non corrisponde al vero in quanto, nella mia qualità di avvocato del consorzio, ho espresso giudizio di non introdurre appello avverso la indicata decisione del TAR, facendo salve le ulteriori azioni volte alla realizzazione del piano di lottizzazione.
Il mio parere è stato accolto dal consorzio. Quindi mai si è pronunciato il consiglio di stato, come noto, organo di secondo grado. Tanto premesso, per la corretta informazione, invito a pubblicare la presente comunicazione a valere a garanzia di ogni tutela anche in sede di applicazione della normativa sulla stampa.
Si prega di assicurare e far conoscere il numero e la data della pubblicazione in rettifica.
Cordiali saluti avv.Giuseppe Massi.

pubblichiamo come da richiesta;
rileviano però che la lottizzazione “Lido delle Palme” è ancora bloccata.

Lettera aperta dei genitori adottivi ai dirigenti scolastici e agli insegnanti

In data 31 Maggio 2014, a cura dell’Equipe Territoriale Adozioni Nazionali e Internazionali di Giulianova (TE), presso il Palazzo “Kursaal”, sul Lungomare Zara. si è svolto il seminario di formazione “Scuola e Adozione” condotto dalla Dott.ssa Giusy Valvo e avente per tema “L’inserimento del bambino adottivo nel contesto scolastico”.
Detto seminario è stato ideato e realizzato per il sostegno post - adozione rivolto ai genitori adottivi e agli insegnanti.
L’iniziativa ha avuto positivo riscontro da parte di noi famiglie adottive, che abbiamo partecipato numerose e con vivo interesse, rilevando, purtroppo, con rammarico, la totale assenza degli operatori scolastici.
L’obbiettivo principale della giornata seminariale era rappresentato da una prima azione di sensibilizzazione sulla delicata tematica dell’accoglienza dei minori adottati a scuola per il raggiungimento di una più completa sinergia con le Istituzioni Scolastiche.
Considerato pertanto, che gli interventi e i contributi dei soggetti rappresentativi del sistema di accoglienza del bambino adottato e della sua famiglia, consentiranno una conoscenza reciproca e l’avvio di un dialogo tra équipe adozioni, famiglie e scuola, si auspica per il futuro una fattiva collaborazione. I genitori adottivi

Bisognini in esposizione

DAG 70 03Siamo all’altezza della Scuola Elementare di Via Lepanto - Qualcuno, che probabilmente è più bestia della bestia che porta a passeggio, da giorni non trova di meglio da fare che raccogliere gli escrementi del proprio cane in bustine color rosa che poi vengono quotidianamente appese o lanciate in un indegno roveto che si trova proprio all’angolo della scuola.
Ci si chiede:
1) E’ ammissibile un roveto pieno di ogni porcheria (immondizia, bottiglie di plastica - di vetro - ecc.), su una delle principali strade che portano alla spiaggia?
2) Costa tanto eliminare una volta per tutte i rovi e piante a cui sono aggrovigliati che deturpano il paesaggio?
3) E’ ammissibile in piena zona commerciale “ I Portici “ un frustolo di terreno che diventa una steppa infestata da topi e, d’estate, anche da vipere?
4) Esistono pezzetti di terreno NON ESPROPRIABILI, magari un giardino pubblico, un parcheggio o qualcos’altro di utile non sarebbe meglio?
5) Costa tanto posizionare qualche cestino sul marciapiede della scuola? Magari il “CANARO“ i bisognini del suo tesoro li butterebbe lì!
I cittadini ivi residenti se lo chiedono quotidianamente.

... e dal lungomare

DAG 70 02Gentile redazione, questo è lo spettacolo offerto sul lungomare monumentale di Giulianova la sera del primo maggio all’incirca alle ore 21:30. È mai possibile che a questi signori non venga in mente che potrebbero depositarla dietro al muretto in modo che non si veda dai turisti che passeggiano sul lungomare.
E’ mai possibile che in comune non si siano accorti mai di nulla e non abbiano dato disposizioni in merito?
Faranno qualcosa? Staremo a vedere.

Cartolina dalla spiaggia ...

DAG 70 01Con questa foto scattata oggi 10 maggio vi segnalo le condizione in cui versa la spiaggia centrale di Giulianova.
Dopo aver contattato ripetutamente il comune di Giulianova. Grazie

Corsa alla candidatura

A giudicare dal record di candidati (262) Giulianova gode di ottima salute in fatto di partecipazione e di affezione alla politica! Una costante di tanti comuni italiani e’ risultata la corsa alle liste ed alle candidature, ma visti i dati dell’ultima affluenza alle urne, viene il sospetto che il meccanismo nasconda qualche inganno. L’impegno politico non può ridursi ad una “scappatella” pre-elettorale, ma è il frutto di impegno, di costanza, di coerenza oltre che di onesta’ e di competenza. Chissà quanti saranno stati coinvolti nella stesura dei vari programmi, chissà quanti seguiranno la strada del l’impegno civico pur non venendo eletti...in ogni caso, sperando siano tutte rose, in bocca al lupo a tutti e... viva il lupo!

Slalom

Lo scorso 25 aprile un gran numero di persone ha affollato le principali strade di Giulianova. Il primo pensiero è stato che, in occasione della splendida giornata, fossero in ricognizione per la scelta del soggiorno estivo, dell’albergo o della casa per trascorrere
qualche giorno di vacanza.. Ho scoperto, invece, che si erano dati appuntamento a Giulianova per una gara di slalom tra le cacche di cani ben distribuite, Giulianova in questo negli ultimi anni è un’esperta, su tutti i marciapiedi della città.

cerca nel sito

Attualità

Sport

Politica

Cultura

Varie

ditelo@giuliaviva.it

  • 1
  • 2
Prev Next

L'acqua deve essere trasparent…

Politica

L'acqua deve essere trasparente

L’emergenza acqua potabile che si è avuta in questi giorni è un fatto veramente grave che mai sarebb...

Dopo tre anni Giulianova torna…

Varie

Dopo tre anni Giulianova torna la bandiera blu

Il riconoscimento è stato consegnato oggi, 8 maggio, al sindaco nel corso della cerimonia tenutasi a...

Governatore D’Alfonso, ora man…

Politica

Governatore D’Alfonso, ora mantenga gli impegni presi !

L’incontro di sabato pomeriggio con il Governatore D’Alfonso ha prodotto alcune novità interessanti ...

Lettera aperta al presidente d…

Politica

Lettera aperta al presidente della regione Abruzzo Luciano D’Alfonso

LA NUOVA RETE OSPEDALIERA PROVINCIALE VA DISCUSSA CON I RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI  DEI CITTA...

La nuova rete ospedaliera prov…

Politica

La nuova rete ospedaliera provinciale va discussa con i rappresentanti istituzionali  dei cittadini

Si sta per decidere l’assetto ospedaliero della provincia di Teramo per i prossimi 40-50 anni senza ...

Palazzine Marozzi: In questa …

Politica

Palazzine Marozzi:  In questa città è ancora possibile impegnarsi per difendere i beni comuni?

È sconcertante quello che accade a Giulianova. Sono anni che un proprietario di terreni - unico fo...

La verità sulle sette palazzi…

Politica

La verità  sulle sette palazzine Marozzi

Nella conferenza stampa tenuta dal Sig. Marozzi per annunciare la costruzione di due palazzine ad ov...

Appuntamento con Maurizio Pall…

Cultura

Appuntamento con Maurizio Pallante

Sabato 8 aprile alle ore 19:00 presso la libreria La Cura a Roseto degli Abruzzi, Maurizio Pallante ...

Respinta dalla maggioranza e d…

Politica

Respinta dalla maggioranza e dal M5s la proposta del Cittadino Governante di realizzare un nuovo polo scolastico nell’ex tribunale

È giunta finalmente in Consiglio comunale la proposta presentata dal Cittadino Governante&...