Lunedì, Giugno 26, 2017

 

area riservata

Ecco come hanno ridotto il parco storico del lido costato 4 milioni e 200.000 euro ai cittadini !
Foto dello sfregio a  Parco Franchi: la colata di cemento armato sul prato riservato al gioco dei bambini su cui poi è stato costruito il chiosco-ristorante autorizzato dall’amministrazione all’interno del parco, in prima fila sul lungomare! 
parco franchi 1 parco franchi 2 parco franchi 3

La colata di cemento armato su cui è stata autorizzata la costruzione del chiosco-ristorante che di fatto ormai ha privatizzato parco Matteotti oltre ad aver sfregiato per sempre l’identitario scorcio di paesaggio verde donato al comune da Tiberio Orsin

parco matteotti 1 parco matteotti 2 parco matteotti 3

Il nostro lungomare riconosciuto di notevole interesse pubblico dal Decreto Ministeriale del 1964 sta subendo una nuova grave offesa.
Parco Franchi, il più famoso della città, che da decenni sul lungomare contribuisce a rendere bella paesaggisticamente Giulianova, invece di veder accrescere il verde ospiterà nella sua prima fascia un’impattante barriera visiva.
Su una colata di cemento armato è stato edificato un enorme chiosco-ristorante con un ingombro complessivo di circa 100 mq. ed un’altezza di 4 metri. Si intuisce, naturalmente, che le ripercussioni negative sulla piena fruibilità del parco si sentiranno ben oltre l’area interessata.
Dopo lo sfregio al parco di via Matteotti, dove con un altro chiosco-ristorante si è decretata la fine della bella quinta verde annunciante il centro  storico, ecco il maltrattamento di parco Franchi, già da tempo abbandonato al suo destino di landa desolata, dove la fa da padrona la terra indurita a scapito della vegetazione.
Può un Comune far pagare ai cittadini oltre quattro milioni di euro per acquisire un parco pubblico nel cuore del Lido per poi tenerlo in condizioni indecorose e infine decidere addirittura di farlo utilizzare per finalità improprie, di fatto privatizzandolo nella sua porzione più importante?
Un parco offre alla cittadinanza troppe cose utili e belle per non preoccuparsene. Un parco migliora il paesaggio urbano, anzi è esso stesso paesaggio di pregio, combatte l’inquinamento, ha una grande funzione sociale per il tempo libero di tutti, in particolare dei bambini e degli anziani, e quindi per il gioco, per lo sport, per l’incontro, per il riposo, per la lettura.
Un parco aiuta “naturalmente” il turismo e tutta l’economia, perché rende più bella, vivibile e attraente la città.
Il sindaco e gli amministratori di Giulianova, che da anni mal governano, con le loro scelte infelici stanno sempre più decretando la decadenza della Città a volte, come in questo caso, anche forzando le norme.
 
Cari Cittadini, non è forse giunto il momento di manifestare tutta la nostra indignazione?
 
Il Cittadino Governante associazione di cultura politica

cerca nel sito

Attualità

Sport

Politica

Cultura

Varie

ditelo@giuliaviva.it

  • 1
  • 2
Prev Next

A Giulianova chirurgia general…

Politica

A Giulianova chirurgia generale e ortopedia non possono essere chiuse

Nella provincia di Teramo il Decreto Lorenzin prevede 933  posti letto per acuti  e  ...

Ordine del giorno sulla sulla …

Politica

Ordine del giorno sulla sulla scuola di Colleranesco e sulla Pagliaccetti

Presentato quasta mattina al protocollo generale del comune di Giulianova dal gruppo consiliare de ...

Operazione Castrum: siamo pro…

Politica

Operazione Castrum:  siamo proprio sicuri che il sindaco non potesse sapere?

Il sindaco, dopo gli arresti e gli avvisi di garanzia avvenuti con l’Operazione Castrum ha affermato...

Articolo 1- MDP di Giulianova …

Politica

Articolo 1- MDP di Giulianova lancia un messaggio di unità all’intera maggioranza

Nell’attuale e delicata situazione che sta attraversando l’amministrazione comunale di Giulianova an...

“Polvere di stelle”, in piazza…

Varie

“Polvere di stelle”, in piazza Buozzi,  il 14, 15 e 16 luglio

Appuntamento è con il cabaret e il teatro con “Polvere di stelle”, un evento organizzato da Furio di...

Il Messico apre la 18 edizione…

Varie

Il Messico apre la 18 edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali

Sarà una banda messicana di 140 elementi a dare il via al 18esimo Festival Internazionale di Bande M...

Nomina della Mastropietro: com…

Politica

Nomina della Mastropietro: come fa il sindaco a dirsi estraneo ?

È necessario replicare all’affermazione del sindaco che nella conferenza stampa di venerdì scorso ha...

Operazione Castrum: uno scanda…

Politica

Operazione Castrum: uno scandalo che deve far riflettere

Il Cittadino Governante, come immaginiamo tutti i cittadini giuliesi, è  profondamente indignat...

L'acqua deve essere trasparent…

Politica

L'acqua deve essere trasparente

L’emergenza acqua potabile che si è avuta in questi giorni è un fatto veramente grave che mai sarebb...

Dopo tre anni Giulianova torna…

Varie

Dopo tre anni Giulianova torna la bandiera blu

Il riconoscimento è stato consegnato oggi, 8 maggio, al sindaco nel corso della cerimonia tenutasi a...