Mercoledì, Gennaio 17, 2018

 

area riservata

Piazza-Dalla-Chiesa“La politica non è l’arte dell’improvvisazione. Essere leader esige studio, preparazione, esperienza.” Ci è tornato in mente questo monito di Papa Francesco nell’apprendere la notizia che in piazza Dalla Chiesa l’amministrazione comunale intende realizzare un hospice, una struttura socio-sanitaria  della ASL destinata alla cura dei pazienti gravemente malati nella fase finale della loro vita. La notizia ci ha lasciati esterrefatti per più di un motivo:

1.    Come si può ipotizzare la realizzazione di una così delicata struttura sanitaria nel cuore di una piazza - tra l’altro sede di un mercato (quello dei prodotti agricoli e alimentari locali) molto frequentato – a sua volta importante cerniera di collegamento tra il Lido ed il Paese? Strutture di questo tipo vanno realizzate in luoghi tranquilli e nel verde.

2.    Come si concilia una simile scelta - che riguarda i malati cronici che non rispondono più ai trattamenti farmacologici in termini di guarigione e hanno necessità di cure finalizzate al controllo del dolore e di altri sintomi che generano profonda sofferenza - con la proposta che il Comune di Giulianova ha già avanzato di essere sede di uno dei due ospedali di primo livello per acuti nella provincia di Teramo? Mostrarsi contraddittori nelle scelte strategiche non fa altro che indebolire la posizione di Giulianova al tavolo della trattativa in corso con la Regione e con la ASL.

3.    Gli hospice li realizza o li accredita la ASL: non è compito dei comuni e, comunque, nella ASL di Teramo esiste già, non crediamo ne possa essere realizzato o convenzionato un altro.

4.    Piazza Dalla Chiesa ha la vocazione di spazio pubblico centrale e vitale nella quotidianità cittadina e per quelle finalità Il Cittadino Governante si impegna da anni. Con spirito costruttivo, nel 2015 mettemmo a disposizione del Consiglio Comunale il progetto di riqualificazione di piazza Dalla Chiesa e di ristrutturazione e riconversione del Mercato Coperto (elaborato dalla nostra associazione) affinché il  Comune potesse partecipare al bando sui finanziamenti statali per il recupero di aree urbane degradate. Il Consiglio Comunale approvò l’o.d.g. che prevedeva:

·       CONFERMA DELL’INTERA AREA COME SPAZIO PUBBLICO.

·       ABBELLIMENTO E AUMENTO DELLA VIVIBILITA’ DELLA PIAZZA.

·       TUTELA DELLA BELLEZZA  PAESAGGISTICA CIRCOSTANTE.

·       POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE, AL PIANO TERRA,  DEL MERCATO DEI PRODOTTI AGRICOLI LOCALI.

·       RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE DEL MERCATO COPERTO IN NUOVE FUNZIONI PUBBLICHE,  CON LA REALIZZAZIONE, AI PIANI SUPERIORI, DI SPAZI POLIFUNZIONALI PER LA CULTURA, PER IL LAVORO E PER IL SOCIALE.

Crediamo che quella decisione vada rispettata e la si smetta una volta per tutte di improvvisare soluzioni in luoghi così cruciali sotto il profilo urbanistico e significativi per gli spazi pubblici.

 

Giulianova  11 dicembre 2017

                                                                                    IL CITTADINO GOVERNANTE

 

                                                                                   associazione di cultura politica     

cerca nel sito

Attualità

Sport

Politica

Cultura

Varie

ditelo@giuliaviva.it

  • 1
  • 2
Prev Next

MONTAGNE D'ABRUZZO patrimonio …

Cultura

MONTAGNE D'ABRUZZO patrimonio naturale e culturale

L'associazione VELIERO-RICCARDOCERULLI invita la cittadinaza alla conferenza: MONTAGNE D'ABRUZZ...

Niente piscina, niente Bibliot…

Politica

Niente piscina, niente Biblioteca, stop in via Bindi e via Nazario Sauro: Giulianova chiude?

Il progressivo logoramento dei rapporti tra le forze interne alla maggioranza e l’attenzione tutta s...

Musica e Arte alla Sala Trevis…

Cultura

Musica e Arte alla Sala Trevisan secondo appuntamento

Sabato 13 gennaio 2018, alle ore 18.00, presso la Sala Trevisan della Piccola Opera Charitas di Giul...

Hospice in piazza Dalla Chiesa…

Politica

Hospice in piazza Dalla Chiesa: ma l’amministrazione comunale vuole difendere e valorizzare la piazza o no?

Da quando in qua i funzionari o gli amministratori delle società partecipate del Comune  interv...

C'era una volta a Castrum ... …

Cultura

C'era una volta a Castrum ... la tris-nonna di Babbo Natale

L'Associazione G.A.M.A., Gruppo Archeologico dei Medio Adriatico, è lieta di invitare la cittadinanz...

Dopo la caserma, l’hospice: ma…

Politica

Dopo la caserma, l’hospice: ma è tanto difficile pensare che una piazza è preziosa e va rispettata come piazza?

“La politica non è l’arte dell’improvvisazione. Essere leader esige studio, preparazione, esperienza...

Musica e arte in Sala Trevisan…

Cultura

Musica e arte in Sala Trevisan Piccola Opera Charitas

Sabato 16 dicembre 2017, alle ore 18.00, alla Sala Trevisan della Piccola Opera Charitas di Giuliano...

Presentazione del libro "…

Cultura

Presentazione del libro "TENERI LUPI"

L'associazione Veliero-Riccardo Cerulli invita tutti alla presentazione del libro "TENERI LUPI" di P...

Sport ed educazione

Sport

  Conferenza-dibattito sul ruolo e il coinvolgimento degli istruttori e della famiglia nella ...

Il Cittadino Governante aderi…

Politica

 Il Cittadino Governante aderisce e partecipa alla manifestazione promossa dall’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso

Il Cittadino Governante – associazione di cultura politica di Giulianova – aderisce e  partecip...

Filosofia e Ideologia dell’amb…

Cultura

Filosofia e Ideologia dell’ambientalismo

Giovedì 26 ottobre 2017 alle ore 19,00 presso il Circolo Nautico “V. Migliori” - Giulianova lido (TE...