Giovedì, Maggio 25, 2017

 

area riservata

MoldaviaE’ stata baciata dal sole e dal successo la sedicesima edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali che si è chiusa martedì 2 giugno in  un’atmosfera di grande festa. Ilpremio di rappresentanza del presidente della Repubblica è andato all’Orchestra Model dell’esercito di Carabinieri del Ministero Affari Interni della Moldavia, che ha vinto anche il Trofeo Città di Giulianova in oro impreziosito da smalti ceramici creato e offerto dal maestro orafo Luigi Valentini di Giulianova.
La cerimonia di premiazione è stata preceduta dalla grande parata sul Lungomare di Giulianova, dove le 16 bande hanno sfilato in mezzo a due ali di folla. Madrina d’eccezione Miss Italia 2014 Clarissa Marchese con la collaborazione di Teresa e Tiziana parrucchieri e Wella Professional.
La banda Moldava  ha inoltre vinto il Trofeo dell’Associazione Padre Candido Donatelli per la Migliore Banda da Parata, e tra le ballerine professioniste che hanno accompagnato il gruppo è stata eletta Miss Festival 2015. Doppia festa per la bella Elena che ha ricevuto in dono la fascia da Miss ricamata da Lidia Di Matteo e una coroncina realizzata dal maestro orafo Luigi Valentini e sul palco di Piazza Buozzi ha festeggiato il suo compleanno. 
Il Trofeo Città di Giulianova in argento, per il secondo posto, offerto dal maestro orafo Valentini, è andato invece all’Orchestra di Fiati “I Musici Lotariani” di Notaresco. 
Terzo posto infine per l’Associazione Culturale Musicale Città di Celano che ha vinto il Trofeo città di Giulianova in Bronzo offerto dal maestro Valentini. L’orchestra inoltre ha vinto anche il Premio della Stampa offerto dalla FNSI in Memoria del Giornalista Giovanni Verna.
“Non era scontato riuscire a portare a termine questa edizione – ha dichiarato Mario Orsini presidente dell’associazione culturale ‘Padre Candido Donatelli’ che organizza l’evento – ma grazie al sostegno di tanti sponsor privati siamo riusciti a portare avanti il nostro progetto. In questa edizione  abbiamo avuto più bande italiane di alto livello, segno di una grande evoluzione dei nostri gruppi. E anche quest’anno il Festival è stato seguito da un pubblico numeroso e appassionato che ha premiato la formula della manifestazione”. 
 
A consegnare i premi nella splendida cornice di piazza Buozzi, a Giulianova Alta, colma di gente, c’erano il Vice Sindaco Nausica Camela, l’ex vice prefetto Salvatore Marino, il Direttore Rai Mauro Trapani, la presidente del Lions Valeria Franceschini, il giornalista Rai Umberto Braccili,il Consigliere dell’Ente Porto Matteo Di Michele, il Presidente dell’Anbima Abruzzo Antonio Botticchio e il consigliere Anbima Nazionale Mauro Sabatini
La Giuria popolare ha incoronato al primo posto le Sailors Majorettes e la Popeye Street Band di Scafati, al secondo posto la Banda di Selci e terza  la Bellanteband Primo Riccitelli.
Il premio come migliore Banda giovanile (Trofeo Anbima Abruzzo) è andato ex equo alle bande della Bulgaria.
Alla Citrom Band dell’Ungheria  è andato il Trofeo dell’amicizia in Memoria di Mario Santarelli giornalista Rai, come migliore Banda con Majorettes, ex aequo con la Banda di Casperia. Quest’ultima ha anche vinto il trofeo Rai in Memoria del giornalista Luigi Braccili, per la migliore coreografia.
 Il premio come migliore banda italiana è stato assegnato all’Orchestra di fiati I Musici Lotariani.
Alla Banda Folgaria è andato il premio come migliore banda folcloristica  e il trofeo per il migliore direttore d’orchestra è stato assegnato al Maestro della Banda della Polonia.
Grande emozione in chiusura del Festival per il Girotondo della Pace a cui hanno partecipato i componenti di tutte le bande.

cerca nel sito

Attualità

Sport

Politica

Cultura

Varie

ditelo@giuliaviva.it

  • 1
  • 2
Prev Next

Operazione Castrum: uno scanda…

Politica

Operazione Castrum: uno scandalo che deve far riflettere

Il Cittadino Governante, come immaginiamo tutti i cittadini giuliesi, è  profondamente indignat...

L'acqua deve essere trasparent…

Politica

L'acqua deve essere trasparente

L’emergenza acqua potabile che si è avuta in questi giorni è un fatto veramente grave che mai sarebb...

Dopo tre anni Giulianova torna…

Varie

Dopo tre anni Giulianova torna la bandiera blu

Il riconoscimento è stato consegnato oggi, 8 maggio, al sindaco nel corso della cerimonia tenutasi a...

Governatore D’Alfonso, ora man…

Politica

Governatore D’Alfonso, ora mantenga gli impegni presi !

L’incontro di sabato pomeriggio con il Governatore D’Alfonso ha prodotto alcune novità interessanti ...

Lettera aperta al presidente d…

Politica

Lettera aperta al presidente della regione Abruzzo Luciano D’Alfonso

LA NUOVA RETE OSPEDALIERA PROVINCIALE VA DISCUSSA CON I RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI  DEI CITTA...

La nuova rete ospedaliera prov…

Politica

La nuova rete ospedaliera provinciale va discussa con i rappresentanti istituzionali  dei cittadini

Si sta per decidere l’assetto ospedaliero della provincia di Teramo per i prossimi 40-50 anni senza ...

Palazzine Marozzi: In questa …

Politica

Palazzine Marozzi:  In questa città è ancora possibile impegnarsi per difendere i beni comuni?

È sconcertante quello che accade a Giulianova. Sono anni che un proprietario di terreni - unico fo...

La verità sulle sette palazzi…

Politica

La verità  sulle sette palazzine Marozzi

Nella conferenza stampa tenuta dal Sig. Marozzi per annunciare la costruzione di due palazzine ad ov...

Appuntamento con Maurizio Pall…

Cultura

Appuntamento con Maurizio Pallante

Sabato 8 aprile alle ore 19:00 presso la libreria La Cura a Roseto degli Abruzzi, Maurizio Pallante ...