Martedì, Ottobre 24, 2017

 

area riservata

MoldaviaE’ stata baciata dal sole e dal successo la sedicesima edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali che si è chiusa martedì 2 giugno in  un’atmosfera di grande festa. Ilpremio di rappresentanza del presidente della Repubblica è andato all’Orchestra Model dell’esercito di Carabinieri del Ministero Affari Interni della Moldavia, che ha vinto anche il Trofeo Città di Giulianova in oro impreziosito da smalti ceramici creato e offerto dal maestro orafo Luigi Valentini di Giulianova.
La cerimonia di premiazione è stata preceduta dalla grande parata sul Lungomare di Giulianova, dove le 16 bande hanno sfilato in mezzo a due ali di folla. Madrina d’eccezione Miss Italia 2014 Clarissa Marchese con la collaborazione di Teresa e Tiziana parrucchieri e Wella Professional.
La banda Moldava  ha inoltre vinto il Trofeo dell’Associazione Padre Candido Donatelli per la Migliore Banda da Parata, e tra le ballerine professioniste che hanno accompagnato il gruppo è stata eletta Miss Festival 2015. Doppia festa per la bella Elena che ha ricevuto in dono la fascia da Miss ricamata da Lidia Di Matteo e una coroncina realizzata dal maestro orafo Luigi Valentini e sul palco di Piazza Buozzi ha festeggiato il suo compleanno. 
Il Trofeo Città di Giulianova in argento, per il secondo posto, offerto dal maestro orafo Valentini, è andato invece all’Orchestra di Fiati “I Musici Lotariani” di Notaresco. 
Terzo posto infine per l’Associazione Culturale Musicale Città di Celano che ha vinto il Trofeo città di Giulianova in Bronzo offerto dal maestro Valentini. L’orchestra inoltre ha vinto anche il Premio della Stampa offerto dalla FNSI in Memoria del Giornalista Giovanni Verna.
“Non era scontato riuscire a portare a termine questa edizione – ha dichiarato Mario Orsini presidente dell’associazione culturale ‘Padre Candido Donatelli’ che organizza l’evento – ma grazie al sostegno di tanti sponsor privati siamo riusciti a portare avanti il nostro progetto. In questa edizione  abbiamo avuto più bande italiane di alto livello, segno di una grande evoluzione dei nostri gruppi. E anche quest’anno il Festival è stato seguito da un pubblico numeroso e appassionato che ha premiato la formula della manifestazione”. 
 
A consegnare i premi nella splendida cornice di piazza Buozzi, a Giulianova Alta, colma di gente, c’erano il Vice Sindaco Nausica Camela, l’ex vice prefetto Salvatore Marino, il Direttore Rai Mauro Trapani, la presidente del Lions Valeria Franceschini, il giornalista Rai Umberto Braccili,il Consigliere dell’Ente Porto Matteo Di Michele, il Presidente dell’Anbima Abruzzo Antonio Botticchio e il consigliere Anbima Nazionale Mauro Sabatini
La Giuria popolare ha incoronato al primo posto le Sailors Majorettes e la Popeye Street Band di Scafati, al secondo posto la Banda di Selci e terza  la Bellanteband Primo Riccitelli.
Il premio come migliore Banda giovanile (Trofeo Anbima Abruzzo) è andato ex equo alle bande della Bulgaria.
Alla Citrom Band dell’Ungheria  è andato il Trofeo dell’amicizia in Memoria di Mario Santarelli giornalista Rai, come migliore Banda con Majorettes, ex aequo con la Banda di Casperia. Quest’ultima ha anche vinto il trofeo Rai in Memoria del giornalista Luigi Braccili, per la migliore coreografia.
 Il premio come migliore banda italiana è stato assegnato all’Orchestra di fiati I Musici Lotariani.
Alla Banda Folgaria è andato il premio come migliore banda folcloristica  e il trofeo per il migliore direttore d’orchestra è stato assegnato al Maestro della Banda della Polonia.
Grande emozione in chiusura del Festival per il Girotondo della Pace a cui hanno partecipato i componenti di tutte le bande.

cerca nel sito

Attualità

Sport

Politica

Cultura

Varie

ditelo@giuliaviva.it

  • 1
  • 2
Prev Next

A Giulianova giornata FAI d'au…

Cultura

A Giulianova giornata FAI d'autunno

Domenica 15 ottobre a Giulianova Con il patrocinio del Comune e del Polo Museale Civico di Giul...

Prima fanno fallire Cirsu e po…

Politica

Prima fanno fallire Cirsu e poi non difendono nemmeno i lavoratori

Ha dell’incredibile. La maggioranza del Comune di Giulianova, ad eccezione del Consigliere Mustone, ...

Salvaguardare i posti di lavor…

Politica

Salvaguardare i posti di lavoro di tutte le maestranze di CIRSU.

Protocollato oggi dall'associazione di cultura politica Il Cittadino Governante  un ordine...

La vera storia del Lido delle …

Politica

La vera storia del Lido delle Palme. Perché da vent’anni è tutto fermo ed ora se ne occupa la magistratura

Periodicamente  sui mezzi di informazione tornano notizie sulla lottizzazione Lido delle Palme:...

Il filo di Arianna

Cultura

Il filo di Arianna

Giovedì 24 agosto alle 21, nella Torre di Carlo V di Martinsicuro sarà inaugurata la mostra Il filo ...

Eventi estivi: rivedere tutto

Politica

Eventi estivi: rivedere tutto

Il cartellone eventi estivi 2017 verrà ricordato per la sua pressoché totale inconsistenza.Le manife...

Il Cittadino Governante chiede…

Politica

Il Cittadino Governante chiede che il comune si costituisca parte civile nel processo penale "Operazione Castrum"

Onestà e competenza sono valori essenziali nella vita pubblica, imprescindibili per praticare il buo...

Il Cittadino Governante e le p…

Politica

Il Cittadino Governante e le prossime elezioni comunali

Con riferimento all’articolo pubblicato dal Centro martedì 15 agosto sulle possibili coalizi...

Pini e passerelle: Una buona a…

Politica

Pini e passerelle: Una buona amministrazione non ripianterebbe i pini in viale Orsini e abbatterebbe le passerelle in cemento di viale di Vittorio

La manutenzione ordinaria e straordinaria è un capitolo decisivo per avere una città decorosa e funz...

"Luci e ombre del corpo. …

Cultura

"Luci e ombre del corpo. Scrivere il corpo nell’arte e nella poesia" venerdì 11 agosto al MAS

Venerdì 11 agosto 2017, alle ore 18.30, il Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova, organizza Luc...

Mancanze troppo gravi per un'a…

Politica

Mancanze troppo gravi per un'amministrazione comunale

Nel Consiglio Comunale di lunedì 31 luglio il Cittadino Governante ha contestato, tra le altre cose...

Un passo avanti verso una razi…

Politica

Un passo avanti verso una razionale rete ospedaliera provinciale

Riteniamo che l’incontro tenutosi ieri a Pescara con il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’A...